Wie schlafen Neugeborene und wie kannst du dabei helfen?

Come dormono i neonati e come puoi aiutarli?

Sei incinta e ti stai chiedendo come sia dormire con il tuo neonato? Oppure sei una nuova mamma e non sai come dovrebbe dormire il tuo bambino? Sono Jovana, consulente olistica del sonno per neonati e bambini piccoli. Qui scoprirai come dormono i neonati, come calmarli e cosa c'entra la fasciatura con il sonno del bambino.

Sommario:

  1. Come dormono i neonati?
  2. Di quanto sonno ha bisogno il mio bambino?
  3. Per quanto tempo il mio bambino può restare sveglio?
  4. Come posso aiutare il mio bambino ad addormentarsi?
  5. Il mio bambino piange ancora e non vuole lasciarmi mettere giù
  6. Cosa succede senza fasciare?

1. Come dormono i neonati?

Quando il tuo bambino nasce, non conosce ancora il ritmo del giorno e della notte. Tutto è nuovo e l'ambiente caldo e intimo della pancia della mamma non c'è più. Sebbene i neonati dormano 15-18 ore al giorno, spesso si svegliano durante questo periodo. Affinché il tuo bambino si abitui gradualmente a dormire più di notte che di giorno, dovresti lasciarlo dormire alla luce durante il giorno e metterlo nella cameretta buia la sera tra le 19:00 e le 21:00. Il piano prevede che il tuo bambino dorma al buio per circa 11-12 ore di notte e trascorra le altre 12-13 ore alla luce.

Il tuo neonato ha solo due fasi del sonno. REM (sonno onirico) e non REM (sonno profondo). Avrai notato che a volte il tuo bambino dorme molto profondamente e non si preoccupa di nulla. Il respiro del tuo bambino è molto profondo e regolare e non si muove nel sonno. Ti sei mai ritrovato a controllare se il tuo bambino respira ancora? Questa è la fase del sonno profondo. Nell'altra fase, quella del sonno onirico, il bambino respira in modo molto irregolare e si muove mentre dorme. Probabilmente hai pensato che non stesse dormendo, ma piuttosto sveglio. Ma il tuo bambino sta dormendo e sognando. Elabora tutte le nuove impressioni, si muove e se guardi da vicino puoi vedere anche il movimento degli occhi sotto le palpebre.

2. Di quanto sonno ha bisogno il mio bambino?

La maggior parte dei neonati necessita di 15-18 ore di sonno in 24 ore. La durata del sonno varia notevolmente tra i neonati. Un pisolino di 30 minuti è normale quanto uno di 3 ore. Dopo 3 ore dovresti svegliare il tuo bambino in modo che possa bere. È importante che il tuo bambino consumi abbastanza calorie e aumenti di peso di conseguenza nelle prime settimane.

3. Per quanto tempo il mio bambino può restare sveglio?

Tutto è nuovo e stressante per il tuo bambino. Ci vuole molto sonno. Il cosiddetto tempo di veglia ti mostra per quanto tempo il tuo bambino può restare sveglio. Il tempo di veglia nelle prime 0-6 settimane è di soli 45-60 minuti. Dopo 45-60 minuti (bere compreso), dovresti offrire di nuovo al tuo bambino un pisolino in modo che non si stanchi troppo. Nei primi tre mesi il tempo di veglia aumenta fino a circa 1,5 ore.

4. Come posso aiutare il mio bambino ad addormentarsi?

Molti bambini devono prima abituarsi al nostro mondo. Perdono la tensione dello stomaco della mamma e diventano rapidamente sovrastimolati. Nelle prime settimane fasciare il bambino può davvero aiutare. Ciò significa che lo avvolgi strettamente in un sacco o in una fascia. Al tuo bambino viene ricordato il grembo materno e nemmeno le braccia che si agitano selvaggiamente non riescono a svegliarlo. All'inizio il tuo bambino potrebbe piangere mentre viene fasciato, ma dagli un po' di tempo e si abituerà e addirittura si divertirà.

5. Il mio bambino piange ancora e non mi lascia mettere giù

Hai già fasciato strettamente il tuo bambino, ma non vuole ancora dormire? Allora ti consiglio di curare il tuo bambino con le 5S del Dr. Harvey Karp si calma. Se la sera il tuo bambino è irrequieto e magari anche troppo stanco, prova a calmarlo utilizzando il metodo delle 5S:

  1. Fasciare: fasciare il tuo bambino. È importante che la fascia aderisca perfettamente. Fai attenzione, però, dovresti smettere di fasciare il tuo bambino se inizia a girarsi. Ne parleremo più avanti.
  2. Posizione laterale: la maggior parte dei bambini si sente più a suo agio sdraiata su un fianco. Prendi il tuo bambino tra le braccia e tienilo di fronte a te sul fianco. Puoi anche metterlo su un fianco mentre è sdraiato, ma dovresti girarlo sulla schiena non appena si addormenta.
  3. Suoni Shhh: calma il tuo bambino con i suoni Shhh. Questi ricordano al tuo bambino i suoni nella pancia. Puoi anche usare il rumore bianco, ma dovresti lasciarlo acceso durante il sonno. Consiglio vivamente un rumore monotono senza alti e bassi. Sapevi che il rumore bianco può essere utile anche per gli adulti?
  4. Dondolare: culla delicatamente il tuo bambino avanti e indietro. Questo ricorda anche i movimenti nel grembo materno. Se il tuo bambino è sdraiato a letto, puoi anche mettergli una mano sulla pancia e muoverlo leggermente.
  5. Suzione: i neonati hanno un forte riflesso di suzione. Succhiare la calma. Ecco perché puoi offrire il tuo dito o un ciuccio da succhiare. Offri il ciuccio solo quando l'allattamento al seno funziona bene.

Se segui questi 5 passaggi, il tuo bambino si calmerà. Non funzionerà subito, ma più ti eserciti, meglio migliorerà. Il metodo non ha lo scopo di far addormentare il tuo bambino, ma gli aiuterà a calmarsi più facilmente. Una volta che il tuo bambino si sarà calmato, prova a sdraiarlo da sveglio di tanto in tanto in modo che le 5S non diventino le cosiddette associazioni del sonno. Puoi iniziare mettendo giù il bambino quando ha molto sonno e cercare di mantenerlo sempre più sveglio nel tempo. Anche il tuo bambino deve prima imparare a dormire.

6. Cosa succede senza fasce?

Il tuo bambino dorme bene quando è fasciato, ma ora inizia a girarsi? Sei confuso perché non sai come può dormire il tuo bambino senza fasciarlo? Quindi aiuta il tuo bambino a svezzare. Raccomando il Wombambino ai genitori come soluzione temporanea. Il tuo bambino ha abbastanza libertà di movimento, ma allo stesso tempo puoi comunque avvolgergli leggermente le mani in modo che ci sia un certo grado di tenuta e sicurezza. In alternativa, puoi togliere il disco al tuo bambino poco a poco. Inizi con un braccio e dopo qualche giorno fai uscire anche il secondo braccio. Puoi utilizzare questo metodo lento solo se il tuo bambino non sta ancora rotolando.

Spero che il mio articolo ti aiuti e offra più relax nella tua vita quotidiana da bambino! Se stai cercando ulteriori consigli per un sonno sano del tuo bambino o desideri una consulenza individuale, non esitare a contattarmi! Insieme garantiremo più sonno alla tua famiglia!

Guest post di Jovana Witte da Tiny Dreamer:
Instagram : tinydreamer_sleep

Sito web : https://www.baby Schlafberatung-tinydreamer.de/