Sicher schlafen: Die richtige Schlafposition für Babys

Dormire in sicurezza: la giusta posizione per dormire per i bambini

I bambini dovrebbero dormire a pancia in giù o su un fianco o dovrebbero dormire sulla schiena? Una volta era consuetudine che i bambini dormissero a pancia in giù e questo veniva raccomandato anche dagli esperti. Il presupposto era che i bambini si soffocassero con il vomito quando giacevano sulla schiena. In questo articolo parleremo del perché la corretta posizione durante il sonno è così importante per i bambini e di quali opzioni esistono per garantire un sonno sicuro.

Sommario:
  1. Qual è la migliore posizione per dormire per i bambini?
  2. Le diverse posizioni per dormire dei neonati
    1. La posizione prona
    2. La posizione laterale
    3. La posizione supina è la posizione di sonno più sicura per i bambini
  3. Conclusione sulla corretta posizione di sonno dei bambini
  4. Rapporto sull'esperienza di un cliente

Bambino addormentato

1. Qual è la migliore posizione per dormire per i bambini?

Oggi sappiamo che la posizione in cui si dorme non è importante. Il rischio di soffocamento a causa del vomito è ugualmente alto/basso in tutte le posizioni in cui si dorme. Oggi vale da ogni parte la raccomandazione molto chiara: sdraiarsi sulla schiena è la migliore posizione per dormire per i bambini, idealmente per tutto il primo anno di vita. Ma perché è così?

2. Le diverse posizioni in cui dormono i bambini

Ciò suggerisce che la sindrome della morte improvvisa del lattante sia correlata alla posizione scorretta del sonno. Da quando è stata raccomandata la posizione supina, il numero di morti improvvise infantili è diminuito significativamente. Anche se la vera causa della sindrome della morte improvvisa del lattante non è ancora chiara, è facile spiegare perché le altre due posizioni del sonno sono pericolose.

2.1. La posizione prona

I bambini non possono ancora girarsi, figuriamoci girare la testa. I muscoli del collo non sono ancora abbastanza sviluppati per avere la forza per farlo. Nel corso delle prime settimane possono tenere e girare leggermente la testa, ma non così controllati come i bambini più grandi o gli adulti. Quindi se stendete il bambino a pancia in giù, può succedere che alla fine si sdraierà sul viso girando leggermente la testa. Può allora succedere che il bambino non riesca più a girare la testa da solo o semplicemente si addormenti a faccia in giù e non si accorga che la sua respirazione è compromessa o completamente bloccata. Il risultato è che il bambino soffoca.

2.2. La posizione laterale

Anche la posizione laterale per dormire è spesso controversa. Viene spesso utilizzato per evitare o compensare l'appiattimento unilaterale della testa. Ma anche in questo caso c'è il rischio che il bambino si giri sulla pancia e quindi sul viso. Ci sono speciali cuscini o asciugamani per il sonno laterale che vengono arrotolati e posizionati attorno al bambino in modo che non possa rotolarsi. Da un lato il cuscino/asciugamano può scivolare e dall'altro c'è il rischio che il bambino vi seppellisca il viso. Entrambi aumentano il rischio di soffocamento.

2.3. La posizione supina è la posizione più sicura per dormire

La posizione più sicura per i bambini durante il sonno resta quella supina. In generale, bisogna fare in modo che il bambino venga messo ripetutamente a pancia in giù anche quando è sveglio, in modo che alleni i suoi muscoli ed eviti anche che la testa si appiattisca in modo antiestetico. Ma non dimenticare che sdraiarti sulla schiena non ti porterà molto lontano nella vita, e gattonare e gattonare funziona solo quando sei sdraiato a pancia in giù. Ecco perché sdraiarsi a pancia in giù è molto importante per lo sviluppo dei bambini.

3. Conclusione sulla corretta posizione di sonno dei bambini

Il sonno è molto importante per lo sviluppo e il benessere del tuo bambino. Durante il sonno hanno luogo importanti processi fisici e mentali cruciali per la crescita e la rigenerazione. Una posizione scorretta durante il sonno può aumentare il rischio di sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS) e portare a problemi respiratori. È quindi molto importante, soprattutto per i neonati, che dormano solo sulla schiena per evitare possibili rischi.

4. Rapporto sull'esperienza di un cliente

Eva racconta le sue esperienze con la corretta posizione in cui dormono i bambini:

Infatti mia madre mi ha raccontato anche che io e mia sorella dormivamo a pancia in giù, con l'aggiunta, cito testualmente: "Oggi sappiamo tutto meglio, una volta i bambini non morivano nella pancia". prima, prima... Io la vedo così, studi del genere non esistono per niente e non si tratta di dolciumi che potrebbero farti bucare il dente. Si tratta di vita e di morte. Quando ero incinta, ho pensato che ovviamente avrei prestato molta attenzione a questo. Come sempre, la realtà sembrava un po’ diversa.

Nei primi giorni in ospedale, sdraiarmi sulla schiena ha funzionato abbastanza bene. Ma a casa dormire diventava sempre più difficile. Dopotutto, Leon ha dormito su di me solo per le prime settimane, a pancia in giù. Ho letto da qualche parte che non dovresti mai lasciare che tuo figlio dorma su di te, poiché ciò aumenta il rischio di sindrome della morte improvvisa del lattante. Ma onestamente, cosa avrei dovuto fare? Leon dormiva solo con il contatto fisico e non bastava metterlo accanto a me, voleva sdraiarmi giorno e notte. Così durante il giorno a volte restavo seduto per ore sul divano con Leon sopra di me. Ero dotato di cellulare, cibo e bevande ovunque, quindi non dovevo muovermi.

Nei primi giorni in ospedale, sdraiarmi sulla schiena è andato abbastanza bene. Ma a casa dormire diventava sempre più difficile. Alla fine, per le prime settimane, Leon dormiva su di me solo a pancia in giù. Ho letto da qualche parte che non dovresti mai lasciare che tuo figlio dorma su di te, poiché ciò aumenta il rischio di sindrome della morte improvvisa del lattante. Ma onestamente, cosa avrei dovuto fare? Leon dormiva solo con il contatto fisico e non bastava metterlo accanto a me, voleva sdraiarmi giorno e notte. Così durante il giorno a volte restavo seduto per ore sul divano con Leon sopra di me. Ero dotato di cellulare, cibo e bevande ovunque, quindi non dovevo muovermi. Voglio dire, la maggior parte del tempo ero sveglio e potevo controllare che Leon stesse bene e che stesse ancora respirando, cosa che facevo spesso. Ma quella notte ho dormito anch'io, io supino e Leon a pancia in giù in posizione prona. Potrebbe essere scivolato a terra, potrebbe aver sepolto il suo volto, potrei averlo coperto troppo con la mia coperta o averlo schiacciato accidentalmente. Sì, sapevo tutto questo, ma per noi era la soluzione migliore. Naturalmente ho provato anche a metterlo a letto, ma si è svegliato subito (!) appena l'ho allontanato da me e ha subito iniziato a urlare. Quindi mi ha dormito addosso e non è successo niente, toi toi toi.

Con il passare del tempo sono riuscito gradualmente a far dormire Leon nel suo letto. Poi mi sono assicurato che dormisse di nuovo sulla schiena. Anche quello ha funzionato molto bene. Leon odiava sdraiarsi a pancia in giù. Non importava se fosse sveglio o addormentato. Dato che di notte dormiva sulla schiena, durante il giorno ho naturalmente provato a metterlo a pancia in giù. Un disastro! Lo odiava, non l'avevo nemmeno messo bene a pancia in giù prima che iniziasse a piangere. Così rimase giorno e notte supino e, chi l'avrebbe mai detto, la sua testa non era appiattita. In realtà, finora ho fatto tutto bene per quanto riguarda il sonno.

Ma lo sviluppo del piccolo sta avvenendo rapidamente e quando Leon ha iniziato a girarsi dalla posizione supina a quella prona, anche la sua posizione mentre dorme è gradualmente cambiata. Quando aveva circa 8 mesi scoprì di sdraiarsi sulla pancia. Lo mettevo sempre sulla schiena, ma si girava subito. Poi l'ho lasciato dormire così, cosa avrei dovuto fare? È difficile per me girare costantemente mio figlio dalla posizione dello stomaco a quella supina. Da quel momento in poi, i giorni in cui si dormiva sulla schiena erano finiti. Ancora oggi dorme a pancia in giù, sempre con il sedere rivolto verso l'alto.

So anche da molte altre mamme che alcuni bambini dormono fin dall'inizio solo a pancia in giù. Questa sembra essere la sua posizione preferita. Naturalmente dovresti provare a farla dormire sulla schiena. Ma se finisce con ore a urlare, li lascerò dormire come vogliono. Inoltre dormo a pancia in giù e non potrei dormire sulla schiena e mi arrabbierei se dovessi farlo. Quindi posso capire bene i bambini.

Domande frequenti su come dormire in sicurezza

Cosa devo fare se il mio bambino si gira a pancia in giù mentre dorme?

Se il tuo bambino si gira a pancia in giù da solo, va bene, purché sia ​​​​abbastanza forte da girare la testa e respirare liberamente. Altrimenti, si raccomanda vivamente di non lasciare che i bambini dormano a pancia in giù, poiché ciò aumenta il rischio di sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS).

Quali misure posso adottare per ridurre il rischio di SIDS?

Oltre a scegliere la giusta posizione per dormire, ci sono altri passaggi che puoi adottare per ridurre il rischio di sindrome della morte improvvisa del lattante. Questi includono non fumare vicino al bambino, regolare la temperatura della stanza, non vestire il bambino troppo caldo e controlli regolari dal pediatra.

A che età il mio bambino può dormire su un fianco?

Si consiglia di far dormire i bambini esclusivamente sulla schiena finché non saranno in grado di girarsi da soli. Questo di solito accade intorno ai sei mesi di età. Fino ad allora, sdraiarsi sulla schiena è la posizione per dormire più sicura.

Posso mettere un cuscino o una coperta nel lettino per mantenere il mio bambino nella posizione corretta?

No, è sconsigliato mettere cuscini o coperte nel lettino. Questi articoli possono aumentare il rischio di soffocamento. Utilizzare invece un sacco a pelo o una speciale coperta per bambini adatta all'uso nella culla.